domenica 29 luglio 2012

♡Dolce Hello Kitty!♡


Dolcissima davvero, Hello Kitty! Secondo i miei ragazzi, che ormai sono grandi (e maschi), ovviamente, invece è un soggetto.....da non considerare nemmeno!!
Quindi, quando ho finito la torta e ho chiesto un parere le uniche parole sono state..."si,si..". E io che per una volta ne ero fiera e contenta e che tutto fosse andato bene visto il caldo, sono rimasta...senza soddisfazione! Ma dico, si può?!?



Pan di spagna da 28 cm  di base e da 20 cm poi ritagliato a forma del viso della gattina.
Crema allo yogurt con pesche sciroppate, bagna con succo alla pesca e per stuccatura crema di burro al gusto di (ovviamente) pesca.


L'occasione è il compleanno della piccola Alessia, 2 anni!!
Tantissimi auguri piccola principessa!!


E certo che le foto non mancano mai,...mi piacciono sempre tutte e non so mai quale scegliere, quindi, ve le beccate tutte!

Ciao e tanti dolci baci!!

domenica 22 luglio 2012

Una torta grande....o un grande disastro? Ma a me piace lo stesso!!


Un disastro, dall'inizio.
E' da tanto che volevo fare una torta romantica con decorazioni diverse dalle solite, ed ecco che arriva un'amica....."Vieni alla festa di compleanno mia, di mia figlia e di mio nipote?"....Una mega festa!!!
"Certo, con piacere!" dico io, e ovviamente mi sono offerta di portare la torta per regalo!
Finalmente ecco l'occasione!
Ho cominciata a progettarla subito e nella mia mente già l'avevo visualizzata.
Dunque, la torta era per 40-50 persone, perciò grande! Base quadrata (30 per 30) con secondo piano tondo da 25 cm di diametro.


Ebbene mi è andato tutto storto! La pdz colorata con il colorante ha cominciato, appena appoggiata sulla torta, a crepare sugli spigoli e facevo fatica a tirarla e in più come ha visto la torta fresca ha iniziato a sudare tantissimo.
Era mia idea provare anche a fare uno stencil con la ghiaccia. Perciò avevo già fatto una prova ed era venuta uno spettacolo, ma stavolta....ovviamente no! La ghiaccia non aveva la consistenza giusta e lo spessore non è venuto omogeneo.
Ho fatto i drappeggi e messo i fiocchi che avevo già preparato e poi alla base delle due torte ho messo un nastro bianco......il colore non era neanche lontanamente simile al bianco della pdz!!! Ho appoggiato le rose agli angoli e i fiori sopra e sono andata a dormire! Era tardi e il mio avvilimento era al massimo...
In più avevo le braccia rotte per trasportarla ogni 5 minuti in frigo a raffreddare...era pesantissima e a casa ero da sola!
Ho avuto gli incubi!


Al mattino ho tolto il nastro ed ho messo una bordura in pdz sia in verticale che in orizzontale,.....ma ovviamente si vedeva la fessura! Quindi con la ghiaccia ho fatto dei punti tutt'intorno, fatto le scritte...e alla fine ce l'ho fatta!!!


Probabilmente ho fatto il passo più lungo della gamba, ma nella vita bisogna sempre spingere oltre per imparare qualcosa in più e questa esperienza mi è stata veramente utile! La prossima volta sarò pronta anche per questo tipo di torta!!!


Ciao e tanti dolci baci!!

lunedì 16 luglio 2012

Torta Winnie The Pooh.....ricca (anche troppo)!!


Questa torta è tutta dedicata al nipotino della mia carissima amica Ida, Riccardo!
La prima volta che ho fatto la torta con i personaggi di Winnie the Pooh c'era anche lei con me, e se ne è innamorata subito. "Per il compleanno di mio nipote voglio questa torta qui!"



Ovviamente non è proprio come quella, un pò di fantasia dovevo mettercela ovviamente!
Inizialmente l'idea era di una torta grande a due piani, poi è diventata un uno (il piccolo Riccardo compie un anno), poi si è trasformata in un rettangolo....mentre io preparavo decorazioni ora per una ora per l'altra.......alla fine IO ho deciso che sarà a due piani e non si è più discusso!!!


Certo, che però, alla fine le decorazioni si sono aggiunte una sull'altra (e un pò le ho tenute da parte) ......ed è diventata coloratissima, e molto ricca per i miei gusti, però non mi dispiace per niente!



Due pan di spagna, uno da 25 cm e l'altro da 18cm.
Crema allo yogurt con pesche sciroppate in pezzettini piccolissimi, bagna con il succo delle pesche.
Stuccata con crema di burro al limone.
Chiedo scusa per la moltitudine di foto, ma non sapevo quali scegliere...così....



Ciao e tanti dolci baci!!

mercoledì 11 luglio 2012

Una magherita per Eva...la prima!!!

La mia collega Deborah, ha due bellissimi bimbi tra cui la piccolissima Eva!
Una  torta a forma di margherita semplice semplice, tutta bianca con il bottone giallo in mezzo!
Facilissima mi sono detta io! E invece non era poi così facile pensandoci bene.
Come avrei steso la pdz sui petali senza fare grinze?
Allora ho pensato di stamparmi una bella margherita a misura di torta e di appoggiarla sopra il pds. Ho solo accennato sulla punta, il petalo...che poi alla fine non si nota neppure!!
Spero che a Deborah piaccia comunque!


Pan di spagna da 24 cm (ritagliato a forma di margherita) con camy cream al limone.



Tantissimi auguri Eva!!!!! E che la vita ti dia quanto di meglio c'è!!


Ciao e tanti dolci baci!!

martedì 3 luglio 2012

Torta 7 vasetti con....crema rocher!


L'ultima torta che ho fatto era farcita con crema "rocher" e me n'è avanzata un pò, di cui ne ho salvata qualche cucchiaiata prima che mio figlio passasse a spazzolare tutto!
Come la posso usare??
Pensa e ripensa alla fine non avevo voglia di trafficare tanto così ho optato per la velocissima e classica torta dei sette vasetti e sopra, prima d'infornare, ci ho distribuito la crema....ho pensato che la panna e il mascarpone si dileguassero al sentore di caldo...non lo so, forse è successo o forse no visto il risultato!
Morbidissima, e la crema è sprofondata nell'impasto in modo ...perfetto!


Ricetta torta 7 vasetti (che poi è quella che tutti hanno)

1 vasetto di yogurt (alla frutta o naturale)
3 uova
1 vasetto di zucchero
3 vasetti di farina
1 vasetto di olio di semi
1 bustina di lievito
1 fialetta di vaniglia
1 pizzico di sale

Accendete il forno a 180°.
Svuotate il vasetto dello yogurt in un bicchiere e usatelo come misurino.
Sbattete le uova con lo zucchero e la fialetta di vaniglia, poi unite un vasetto d'olio di semi, lo yogurt e i tre vasetti della farina setacciata con il lievito. Mescolte bene ancora un pochino e poi versate nello stampo imburrato e infarinato.




Io sopra ho messo la crema rocher, ma si può mettere tutto quello che si vuole....nutella, marmellata, fettine di mele......oppure da sola semplicemente!
E' sempre ottima!



Ciao e tanti dolci baci!!

domenica 1 luglio 2012

Una torta che....non mi soddisfa!


Me ne sono capitate di tutte con questa torta, e poi il caldo ha fatto da re! Non volevo farla così, avevo pensato tutta un'altra cosa ma poi.....
Avevo calcolato la misura perfetta del pds per il cinturino che s'incastrava con il quadrante, lasciato lo spazio per la crema di burro (tra l'altro ho paura di aver abbondato) e la pdz di copertura, ma quando sono arrivata al momento della composizione un cinturino non ci stava più nel vassoio! Ma non di qualche centimetro....!!!! Così spingi, schiaccia, sposta e niente da fare; alla fine ho scoperto un pezzo di cinturino e tagliato un pezzo di torta!
Ricomposto tutto e nascosto le imperfezioni con le decorazioni...fuori e dentro dal frigo, fuori e dentro, fuori e dentro.....!!!!! Il caldo stava facendo sudare la pdz e si ammorbidiva a vista d'occhio.
E' inutile dirvi le imprecazioni....e siccome non siamo tutti santi vi dirò che qualche "granetto" di rosario l'ho fatto saltare!
Ero all'avvilimento, ma alla fine eccola qua, ve la mostro anche se non ne sono molto fiera!


Vanessa, carissima amica del blog Lo Zuccherino Magico, mi ha detto "tutto, si fotografa tutto, anche quello che non ti viene bene", così ecco qua l'orologio per Nicola!


Nicola è un ragazzo speciale, con i sogni di un bambino, a cui piacciono tantissimo gli orologi.
L'interno è un pds da 18 cm, e uno rettangolare da cui ho ritagliato il cinturino,
farcito con crema rocher e bagna al latte zuccherato.



Ciao e tanti dolci baci!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...