venerdì 28 marzo 2014

☼☼Cornetti soffici non sfogliati con pasta madre☼☼


Un pò alla volta ci arriverò, farò anche quelli sfogliati, con calma più avanti......si dice sia un lavoraccio, ed è per questo che per ora ho provato a fare questi! 
Li inizi al pomeriggio e al mattino dopo li mangi per colazione! Senza perderci tanto tempo.
Semplici, morbidi e soffici.
La ricetta l'ho presa dal blog di Annaferna-mordiefuggi, (brava, lei, andate a vedere se non ci credete!).
Qui vi ripropongo la stessa ricetta, solo che al posto della farina Manitoba ho usato la farina del molino Quaglia: la "Panettone".

Ingredienti:

100 gr. di lievito rinfrescato (io esubero)
290 gr. di farina manitoba (io Panettone Quaglia)
95 gr. di acqua tiepida
50 gr. di zucchero
50 gr. di burro morbido
1 uovo
1 bustina di vanillina (io mezza bacca di vaniglia)
1/2 cucchiaino di sale fino

A mezzogiorno ho tolto dal frigo la mia PM e lasciata riscaldarsi per un'oretta. Poi ne ho preso 100 gr. e l'ho spezzettata nella planetaria e sciolta un pochino con l'acqua, poi ci ho aggiunto la farina, il burro e l'uovo leggermente mescolato. Quando si è tutto amalgamato per bene ho aggiunto lo zucchero, la vaniglia ed il sale. Lasciato tranquillo che s'impasti per 10 minuti buoni, finchè si è ben incordato, tirando su l'impasto con le mani vi deve venire dietro tutto, lasciando la ciotola pulita.
A questo punto, ho fatto due giri di pieghe a tre, fatto una palla e messo a lievitare coperto per 8 ore circa, deve quasi triplicare.
Alla sera ho ripreso in mano l'impasto, diviso delicatamente in due e steso con il matterello a formare due dischi dello spessore minore di mezzo cm. Ho suddiviso i dischi in 8 spicchi l'uno, messo con un cucchiaino un pò di marmellata su metà e metà nutella. L'ho messa alla base del triangolo e poi ho arrotolato tirando di tanto in tanto la punta. Si parte ad arrotolare dalla base larga, per capirsi.
Li ho lasciati coperti al caldo vicino alla stufa sulla latta con cartaforno per tutta la notte. Se non avete caldo in casa metteteli in forno con la sola luce accesa.


Al mattino saranno triplicati! Accendete il forno a 180°, spennellate con un tuorlo la superficie e decorate con granella di zucchero. Infornate per 15 minuti ( io 18).





Un ringraziamento ancora ad Anna per questa squisitezza!!

2 commenti:

  1. ciao Annamaria!
    grazie per la fiducia e complimenti ti sono venuti bellissimi e spero ti siano piaciuti!!
    baciotto e a presto

    RispondiElimina
  2. Grazie Anna!! I complimenti a te per la ricetta invece! E....piaciuti tantissimo!
    Ciaoooo!!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...