sabato 14 aprile 2012

Pasticcio di polenta o polenta pasticciata?

Ho voglia di.......quel pasticcio che ho mangiato tanti anni fa in un hotel a Sappada!
Si, un ricordo di una pietanza che io trovai squisita e geniale!
Che grande idea ebbe quel cuoco! Si trattava di una lasagna al ragù solo che al posto della ...lasagna c'erano fette di polenta.
Io stasera avevo voglia proprio di quel ricordo sulla neve e con la polenta pasticciata!

Ho preparato un sugo al pomodoro con un trito di cipolla e sedano in olio d'oliva e poi ci ho aggiunto due vasetti di pelati e qualche foglia di basilico, sale e peperoncino.


Mentre il sugo andava tranquillo ho messo su la polenta con la farina che mi ha regalato la mia amica Sara (dritta dritta dal mulino), anche questa tranquilla tranquilla per mezz'oretta.


E nel frattempo che tutto si stava cuocendo ho anche preparato una besciamella con 100 gr. di burro, 100 gr. di farina, un litro di latte e invece della noce moscata ci ho messo tanto grana grattuggiato.


Ho tagliato delle fettine di Asiago e........PRONTI!!!

Allora, uno strato di polenta...



uno di sugo....


uno di formaggio...


e uno di besciamella; avanti così fino alla fine di....tutti gli ingredienti.


Alla fine una bella gratuggiata di grana in superficie!


E via in forno! Ovviamente basta una gratinata visto che ho usato la polenta calda a cucchiaiate;
il formaggio è sicuramente già sciolto.




Tranquillamente lo potete preparare prima e quindi, una volta freddo, lo mettete in forno come una qualsiasi altra lasagna.
Buonissima questa polentaaaa!!!

Ciao e tanti dolci baci!

1 commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...