giovedì 16 febbraio 2012

Cup Cake Red Velvet! (i miei primi!)







Ebbene eccomi qua, di ritorno dalla piscina dove lavoro, e pronta con la ricettina dei cup cake "red velvet".
Tempo fa girando per blog mi sono imbattuta in Chicche di Chicca dove citava appunto questo cup cake.

La ricetta l'ho presa pari passo da lei e l'ho provata subito, l'unica modifica  è stato il latticello fatto con latte e yogurt e non con il limone.



Ingredienti per 12 cupcakes

60 g di burro a temperatura ambiente
1 uovo
150 g di zucchero
2 cucchiaini rasi di cacao in polvere
2 cucchiaini di colorante rosso
½ cucchiaino di estratto di vaniglia
120 g di latticello
150 g di farina
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di lievito in polvere
½ cucchiaino di sale
1 e ½ cucchiaino di aceto di vino bianco

Ingredienti per il frosting
300 g di zucchero a velo setacciato
50 g di burro morbido
200 g di formaggio tipo Philadelphia


Preriscaldare il forno a 180° C.
Montare fino ad ottenere una crema spumosa, il burro con lo zucchero e unire a poco a poco l'uovo.
Mescolare il cacao, il colorante rosso e la vaniglia e unire alla crema.
Aggiungere il latticello ( se non lo avete aggiungete al latte 15 g di limone e mescolate) e la farina con il lievito alternandoli.
In una ciotolina mescolare l'aceto con il bicarbonato e il sale e unire alla massa rossa mescolare bene.
Riempire i pirottini di carta e infornare per 15/20 minuti attenzione a non bruciarli e non seccarli, la consistenza di questi pasticcini è morbida sembrano inzuppati ma non lo sono.
Dopo averli sfornati lasciarli raffreddare bene e dopo con un coltello seghettato pareggiarli alla carta togliendo la cupolina formatasi in cottura ( dalla quale si ricaveranno le briciole rosse per la decorazione).
Preparare il frosting mescolando  lo zucchero con il burro, unire poi il formaggio montando bene fino ad ottenere una crema liscia e con l'aiuto di una sacca da pasticcere mettere questa crema sui pasticcini e decorare con le briciole rosse.



Vi dirò che da pasticciona che sono ho commesso un'errore ed ho aggiunto una bustina di lievito invece che un cucchiaino.....Non vi dico quanto hanno lievitato!!! Alla fine li ho rasati con il coltello e sono venuti così (ovviamente la prima volta ma non la seconda!)


Altra variazione che ho fatto è stato mettergli una bagna con lo sciroppo di amarene prima del frosting....provate e sentirete!


Ciaooooooo e dolci baci a tutti!!!









6 commenti:

  1. Sono bellissimi. Mi hanno sempre affascinato con quel colore rosso, devo decidermi a provarli ^_^

    RispondiElimina
  2. Grazie! Ho fatto un salto a trovarti,....sono senza parole! Quanta strada devo ancora fare! (Se mai ci arriverò)

    RispondiElimina
  3. ciao, che piacere conoscerti, non credo che tu abbia sbagliato, hai citato il mio blog e la ricetta quindi va benissimo, mi fa piacere se tu provi le ricette ma anche io non sono depositaria di ricette tutte e completamente mie come tutti. Nelle ricette non esiste copyrhigt tutti possono fare quello che vogliono non esiste la certezza che una cosa come fai te non l'abbia già fatta qualcun altro, quindi vai tranquilla e se prendi una ricetta da un blog basta che lo citi.
    un abbraccio
    p.s ti sono venuti molto bene

    RispondiElimina
  4. Ciao Cristina,ti ringrazio tantissimo!! Scusa se ti ho risposto così tardi

    RispondiElimina
  5. Ciao, sono Barbara, ieri ho provato anch'io a farli...sono usciti marroncini e durante la cottura i pirottini si sono deformati. Però il gusto era buonissimo.
    Cosa posso aver sbagliato? Tu li cucini direttamente sul pirottino di carta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, il colore dipende dal colorante che hai usato ma non cambia il gusto!
      Io uso lo stampo per muffin da 12 e ci metto dentro i pirottini, altrimenti se usi solo i pirottini si aprono sotto il peso dell'impasto che lievita.
      Ciao e un bacio!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...