domenica 22 dicembre 2013

❄︎❅Il gufo con la neve❅❄︎


Ecco dov'è finito il gufo!!
Sulla torta di Solidea!
Tanti auguri!!!


Due piani di torta cioccolatosa!






Ciao e tanti dolci baci!!

venerdì 20 dicembre 2013

Tutorial Gufo (con il mini panettone)


Di solito non faccio mai foto mentre preparo le decorazioni per le torte, non mi passa per la testa, non ne ho il tempo,....e poi magari mi vengono male!!!
Stavolta qualche foto l'ho fatta, avevo il telefono accanto e ogni tanto un clic mi è scappato!
Il soggetto è un gufo grande da mettere su una torta per un compleanno, i colori sono stati scelti da chi me l'ha commissionato.
Non volevo usare pasta di zucchero per il corpo, altrimenti sarebbe pesato tantissimo,....così mi è venuta l'ideona! Perchè non provare con un "panettoncino"?
E allora via!!


 Ho iniziato con smussare la parte bassa del panettoncino e poi l'ho spalmato di crema di burro al cacao per far aderire la pasta di zucchero. Non è importante che sia lisciata bene, tanto le piume ricopriranno tutto.


Ho preparato tutti i colori ed ho trovato le varie misure di cerchi per ritagliare le piume....


Con la base di un beccuccio piccolo di sac à poche (non quello che vedete in foto), ho fatto una trentina di cerchi color panna che andranno sulla pancia.



Uno alla volta fino a ricoprire la parte davanti del gufo.


Poi ho preparato una cinquantina circa, di cerchi marrone con la parte superiore del becco che vedete in foto. Praticamente sono leggermente più grandi di quelli di prima, potete farlo con qualsiasi altro oggetto che avete sotto mano.


Ora partiamo dalla base accanto alle piume della pancia, ricoprendole leggermente e facendo tutto il giro, poi si riparte appoggiando sulla fila inferiore. 
Lasciamo due piccoli spazi scoperti all'altezza delle ali per fare in modo che aderiscano alla crema di burro.


Ora prepariamo le ali con un cerchio più grande, io ho usato il bordo di un piccolo contenitore di plastica. Poi con l'attrezzino rigato ho tirato la pasta di zucchero per dare l'impressione delle piume sulle ali.


Con un cerchio ancora più grande ho coperto la testa e sempre con l'attrezzino rigato ho tirato la pasta per creare i ciuffi.


Poi ho arrotolato un pò di pasta di zucchero e con il solito attrezzino l'ho tirata e segnata fino a formare la piccola barba sotto il becco, provate ad appoggiarla e se è troppo grande la ritagliate un pò.


E poi gli occhi! Un cerchio bianco, sopra un cerchio rosso, altri due piccoli cerchi per le luci negli occhi.
Per le ciglia altro cerchio che ritaglierete a mezzaluna con un cerchio più grande sfumate per fare due ciuffi lateralmente con l'attrezzo rigato.


Lavorate la pasta gialla formando una piccola piramide e piegando la punta in giù per formare il becco adunco. Attaccatelo con uno stuzzicadenti.


Sempre con la pasta gialla formate le unghie delle zampe.


Ora rimangono solo i "sopraciglioni", che a richiesta dovevano essere grandi, ma voi li potete anche fare più piccoli. Anche qui con la pasta color panna e l'attrezzino solito ho fatto i ciuffoni. Li ho lasciati asciugare per un'oretta e poi li ho fissati con due spaghettini (spaghetti per la pastasciutta) alla fronte.


Ed eccolo finito!! Al prossimo post con la torta finita!

Ciao e tanti dolci baci!!

giovedì 19 dicembre 2013

Per Natale "Torta Rocher"!! (passo passo)


Quante volte ho fatto questa torta, ormai ne ho perso il conto!
Devo dire però, che merita un post in più,...ed allora ecco le foto di come assemblarla!
La ricetta è sempre quella di Morena e la trovate QUI, in questo post invece, il procedimento fotografato.

Abbiamo già il pan di spagna pronto e anche gli ingredienti sotto mano.


Preparate la bagna (qui ho unito al latte anche due cucchiaiate di nutella) mettendola nel microonde per 30 secondi e mescolate bene. lasciatela raffreddare.


Preparate anche il crumble per ricoprire esternamente la torta, mettendo nel mixer le nocciole tritate con biscotti al cacao e i waffers, tritate e cercate di avvicinarvi al colore dei rocher aggiungendo, se serve, ancora biscotti.


Montate la panna e mettetela da parte in frigo, nello stesso contenitore mescolate bene il mascarpone, poi aggiungete la nutella, i waffers sbriciolati e mescolati con le nocciole tritate.


Una volta amalgamati unite delicatamente la panna in tre volte ,e per non smontarla, a mano.


Tagliate il pan di spagna in tre dischi, e appoggiamo il primo (la base) sul vassoio che useremo per la torta, e bagnate generosamente con la bagna che si sarà raffreddata.


Poi un abbondante strato di crema, (mi raccomando, alla fine fatene avanzare un pò per l'esterno)


coprite con il secondo disco,



ancora bagna, ancora crema e poi chiudiamo con il terzo disco, e bagniamo anche quello.


Spalmiamo anche esternamente con la crema rimasta, ne basta un velo solo per far aderire la granella che abbiamo preparato, e ripuliamo bene il vassoio.


Prepariamoci con, su una mano il vassoio con la torta e ci posizioniamo sopra la terrina con la granella.


Con l'altra mano prendiamo la granella e la appoggiamo sul lato della torta ricoprendola.


Ripuliamo l'eccesso con un pennello.


Ecco "la rocher" pronta da decorare!


Io qui ho usato un'altra crema, ma la panna con zucchero a velo e un cucchiaino di cacao è perfetta!!


Scartocciate i Ferrero Rocher e mettete la panna nella sac à poche.


Create dei ciuffi a piacere ed appoggiateci sopra i cioccolatini!


Eccola!!! Come ogni torta, è più buona dopo un giorno o due di frigo, così che la bagna ammorbidisca il pan di spagna.

Buon appetito! E....
Ciao e tanti dolci baci!!

martedì 17 dicembre 2013

❤︎Wedding in blu❤︎


Una torta nata da una collaborazione, da un'idea, da un nuovo progetto.
Quando mi ha contattato Maria Lucia, e mi ha chiesto di collaborare, le ho detto subito di si. Mi è piaciuta subito, a pelle.
Aveva appena ricevuto una proposta per una wedding cake, e mi ha proposto di farla a quattro mani, iniziando una nuova collaborazione.
Lei era il contatto con gli sposi, e dopo aver ascoltato i loro desideri siamo partite!!
Ci siamo divertite, conosciute meglio ed abbiamo avuto una bella soddisfazione nel risultato finale!
La sposa è un'amante del cioccolato ed allora le abbiamo dedicato l'interno con pan di spagna al cioccolato con camy alla nutella e gocce di cioccolato.
Il primo piano è una dummy, ma gli altri tre sono.....torta!
Ecco la marea di foto!!!!
Purtroppo sono fatte con il mio telefono e senza sfondo adeguato, pesava tantissimo e appena terminata l'abbiamo portata subito a destinazione!!







Ciao e tanti dolci baci!!

lunedì 16 dicembre 2013

❣...rose di camy cream.....❣


 Un compleanno per due, questo è il tema di questa torta.
Un uomo e una donna, semplicemente due vicini di casa che compiono gli anni lo stesso giorno e lo vogliono festeggiare con le loro famiglie unite!!!
La torta è un semplice pan di spagna al cacao farcito con due strati di camy cream bagnato con latte zuccherato.
Niente pasta di zucchero, ma solo crema,....e allora anche esternamente via di camy colorata!!!!!




 Ciao e tanti dolci baci!!


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...