domenica 10 novembre 2013

♥︎Dulce de leche♥︎


A me piacciono tantissimo le caramelle mou! Avete mai assaggiato le "mou polacche"? Fantastiche!!! Ebbene il "dulce de leche" è tale e quale, buonissimo per accompagnare gelati dolci e biscottini vari,....e da mangiare col cucchiaino!!!
Basta guardare nel web, ci sono migliaia di foto, ma la ricetta (con piccole variazioni) è sempre quella; semplice e facile, solo un pò lunga nella cottura.
Esiste anche un'altra variante, che consiste nel mettere a bollire un vaso (di latta) di latte condensato per due ore, ma io ho voluto provare il sistema classico.
Mi ha dato tanta soddisfazione, che ho voluto farne un post! 
Credetemi, BUONISSIMO!!!!



Ingredienti:

1 litro di latte intero (3,5 di grassi)
250 gr. di zucchero
mezza bacca di vaniglia (facoltativa)
una puntina di cucchiaino di bicarbonato

Scaldate il latte in un pentolino che abbia il fondo spesso (se troppo leggero mi sa che si attacca sul fondo)
una volta caldo metteteci lo zucchero, il bicarbonato e la mezza bacca di vaniglia tagliata a metà per far uscire i semini e mescolate bene per far sciogliere lo zucchero.
Lasciate sobbollire lentamente per due ore. Sobbollire non vuol dire che deve fare schiumetta, ma che si vede appena appena il bollore. Ogni tanto date una mescolata, la prima ora basta anche tre quattro volte.
Alla fine della prima ora togliete la bacca di vaniglia.
La prima ora praticamente non si vedono grandi cambiamenti, ma poi piano piano inizia a colorarsi ed, evaporando, a concentrarsi sempre di più, allora qui bisogna mescolare più spesso! Verso la fine della seconda ora vedrete che si sarà concentrato di molto e sarà diventato denso. Quando, girando velocemente, riuscirete a vedere il fondo della pentola il dulce de leche sarà pronto! A me ci sono volute due ore, ma poi dipende dal bollore che adotterete e dalla consistenza che desiderate, ovvio che più aspettate a toglierlo dal fuoco più si addenserà.

A me sono venuti un vasetto e un terzo di quelli come in foto, se avete due vasetti da 150 gr. sicuramente vi basteranno.


Questa "marmellata" argentina è...SQUISITA!!!


Ciao e tanti dolci baci!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...