venerdì 23 marzo 2012

Torta pacco regalo.....proviamo!!!


Oggi è il compleanno di un carissimo amico ed ho deciso di fargli un regalo personale:
una torta Sacher di cui lui è golosissimo.
Ho provato moltissime ricette (anche a me piace tanto questo dolce) ed ognuna mi ha dato qualcosa di buono.
Ovvio che la ricetta originale non si può avere, ma però ci si può avvicinare!
L'estate scorsa sono andata a Salisburgo all'hotel Sacher e mi sono regalata un attimo di bontà assaggiando la vera "Sachertorte"....non era proprio come me l'aspettavo, ma era buona!!!
Questa non è una delle ricette che avevo già sperimentato, ma ho voluto provare la torta di
Martina di The e Cannella.
Perciò fatta la torta, l'ho farcita con due strati di confettura di albicocche.


Poi ho preparato una ganache con 100 grammi di cioccolato fondente grattugiato e 200 ml di panna, e l'ho ricoperta.


Tutto questo ieri sera, quando ho anche preparato il fiocco per il paccotorta.
Stamattina ho finito la decorazione.


Senza flash.... con flash!




Ciao e tanti dolci baci!!

mercoledì 21 marzo 2012

Cup cake rocher-orange curd


E' da tanto che cerco in qualche modo di inserire nei cup cake o nei muffin un cuore di cioccolato che non vada a fondo.
Poi tempo fa girovagando tra blog ho trovato una piccola soluzione: congelare una mezz'oretta prima il cioccolato.
Detto fatto. Infatti il cioccolato non ha fatto in tempo a sciogliersi e non è arrivato sul fondo. Però il freddo ha bloccato la lievitazione al centro e i cup cake non sono venuti bene.
Altro fattore che ho poi scoperto è la consistenza dell'impasto.
Con la mia classica ricetta ho trovato la giusta consistenza e, soprattutto, ho provato a metterci i ferrero rocher!!

Questo famoso cioccolatino oltre al cioccolato, ha cialda e noccioline e tutto questo gli evita di fondersi del tutto.
Pensate....un bel morso e dentro trovare un gustoso cioccolatino!!


L'orange curd è quello di Menta e Cioccolato, perciò andatela a trovare!


E questo è il cup cake aperto!


Ciao e tanti dolci baci!

venerdì 16 marzo 2012

Torta barattolo di nutella



Alissia ha un sogno per il suo compleanno, la torta a forma di barattolo di nutella.
Eccolo il barattolone!!!!
L'ho un pò movimentato con qualche fiore. 
La base sono due pan di spagna, uno grande e uno un pò più piccolo. Il tappo è un composto di riso soffiato e marshmallow.
La crema non poteva che essere, ovviamente, una camy cream alla nutella, con bagna di latte e nesquik.


Tanti auguri Alissia spero ti piaccia!!



Ciao e tanti dolci baci!!!

Di nuovo torta Inter!?!

Eccola di nuovo qua....


 Sempre in agguato,...visto l'annata non ci si vuol far dimenticare ovviamente!
Sarò brevissima visto il tempo tiranno....!


Pan di spagna con la mia crema alle fragole con relativa bagna!

Altro compleanno......interista!
Tanti auguri!!!!!!


 Ciao e tanti dolci baci!

martedì 13 marzo 2012

Cup cake fondente zucchero

Gonfi e straripanti di scioglievole zuccherosità!!!!


Sono andata al supermercato e girando tra gli scaffali dei dolci, caramelle e cioccolato mi è cascato l'occhio sulle caramelle di zucchero fondente della Perugina, quelle quadrate alla frutta. E mi sono chiesta: "se le infilo nei cup cake che succederà? Si sciolgono e finiscono col bruciacchiarsi sul fondo o (speranza fasulla) mi rimangono a metà dolcetto?
Così ho preso il sacchettino e me lo sono messo nel carrello. I dubbi bisogna scioglierli, giusto?

La ricetta è proprio una base per cup cake che ho trovato ottima.

Ingredienti per 12 cup cake:


4 uova
240(!) gr. di burro a temperatura ambiente
4 cucchiaini di yogurt (gusto a piacere)
280 gr. di farina
200 gr. di zucchero
2 cucchiaini di lievito
un pizzico di sale
1 filetta di aroma a piacere (io ho messo limone avendo le caramelle alla frutta)
24 caramelle fondenti di zucchero alla frutta

per la glassa:

300 gr. zucchero a velo setacciato (cosa che io nella fretta non ho fatto e si vede!)
50 gr. di burro ammorbidito
200 di Philadelphia

Questa ricetta l'ho inizialmente provata con metà dosi e mi sono ritrovata con solo 6 pirottini per muffin riempiti, quindi ho raddoppiato le dosi e solo nel farlo mi sono resa conto della grande quantità di burro che c'era nella ricetta!

Scaldare il forno a 180°. Sbattere il burro con lo zucchero e unire una alla volta le uova intere. Setacciate la farina con il lievito ed aggiungetela, un pò alla volta, poi il sale l'aroma e lo yogurt.

Riempite a tre quarti i pirottini ed infilate in ognuno due caramelle (io ho messo in ogni pirottino due caramelle con lo stesso gusto).
Ho anche sovrabbondato come misura e sono venuti belli alti. Ed erano così belli che non ho avuto il coraggio di tagliare la calottina.

Lasciateli raffreddare per bene e poi aggiungeteci il frosting.
Sbattere bene il burro ammorbidito con lo zucchero a velo e poi aggiungerci il philadelphia fatto ben sgocciolare dall'acqua che si forma in superficie.
Mettere in una sac à poche o con il cucchiaino o con una spatola, e decorare a piacere!


Alla fine le caramelle si sono sciolte e sono andate sul fondo!! Ma non si sono bruciacchiate, raffreddandosi hanno ricreato una caramella leggermente croccante che sa di frutta.
L'impasto è morbidissimo e nell'insieme è tutto veramente delizioso!

Ciao e tanti dolci baci!



lunedì 12 marzo 2012

Mud cake......cioccolato I LOVE YOU!♥♥



Mi è capitato qualche volta di sentire, in qualche trasmissione in tv, parlare di questo dolce americano.
Molto usato per rivestire con la pasta di zucchero e ....cioccolatoso.
Ed io mi dicevo; ma possibile un dolce così alto senza una minima farcitura?
Noi italiani siamo abituati a dolci molto morbidi e soprattutto farciti quando si parla di..torte per compleanni o occasioni speciali, e questa torta mi è apparsa quantomai misteriosa.
Qualche giorno fa sono passata dal blog  di Polvere di Zucchero e mi sono ritrovata davanti la ricetta di questo dolce.....sarà destino che lo provo a fare?

Eccolo qua!



INGREDIENTI

250gr di burro a tocchetti
150g Cioccolato fondente 
400gr zucchero 
250ml latte 
100gr di cacao amaro in polvere
200gr di farina
1/2bustina di lievito per dolci
 3 uova medie

Fare sciogliere in un pentolino a fuoco bassissimo, senza far bollire: burro, cioccolato fondente, zucchero e latte. Quando avranno raggiunto la consistenza di una crema spegnere e lasciarla raffreddare.
Setacciare nel frattempo nella ciotola dell'impastatrice: la farina, il lievito, il cacao amaro in polvere. 
Aggiungere nella planetaria anche l'impasto precedentemente preparato azionarlo e aggiungere le 3 uova (una alla volta), a questo punto lasciarlo lavorare per 10/15 minuti.
Versarlo nello stampo e metterlo in forno.
Cottura in forno: 60 minuti a 175° statico,  (ovviamente la cottura dipende dal forno che si ha!vale sempre la prova stecchino)

Una preparazione veramente veloce!! E non vi dico che golosità ripulire il contenitore della planetaria compreso il leccapentola!


Il risultato è stato spettacolare! Ho capito perchè non serve farcirla, l'interno rimane morbidissimo (appunto fangoso come il suo nome) e si mantiene fuori dal frigo per giorni. In frigo essendo un concentrato di cioccolato si indurirebbe.


 La consiglio solo agli amanti del vero cioccolato, quello fondente.....é una bomba di cioccolato!!!!
Io ne sono rimasta entusiasta però mi rendo conto che non a tutti può piacere.


Ciao e tanti dolci baci!


giovedì 8 marzo 2012

Torta Inter




Eccola qua!



Vi dirò che il mio cuore è rossonero.....e non dico altro! 
Ovvio che se aprissi il frigo e vedessi una torta del Milan il cuore mi arriverebbe in gola, e questo, spero sarà l'effetto che farà a Giuseppe che compie gli anni domani!



Pan di spagna con crema al cioccolato e scaglie di cioccolato, bagna con zucchero e vaniglia.
Ancora tantissimi auguri Giuseppe!!!!



Scusate la moltitudine di foto....mi sono accorta che di giorno effettivamente è tutta un'altra cosa,
solo che ovviamente Luca si porta sempre la digitale anche scuola e io ....rimango con il cellulare!!!



Ciao e tanti dolci baci!

Vecchie prove tecniche...

Rovistando tra le foto ho trovato questa....!!
Un giorno ho fatto dei muffin e mi è venuta la strana idea di provarci sopra varie tecniche di decorazione....praticamente pastrocchi!!!!Fatti tanto "anche se vengono male non m'importa niente"!
Non sarebbero neanche da mostrare.....ma l'effetto d'insieme è....colorato!


Ganache, Ghiaccia reale, pasta di zucchero e crema di burro.
Conetto di carta forno e sac à poche con punte diverse...

Ciao e tanti dolci baci!

martedì 6 marzo 2012

Torta Inter? Intanto il top.....

Mi è stata richiesta una torta di compleanno per un tifosissimo dell'Inter, e dopo aver studiato bene la situazione sono passata ai lavori.
Ho pensato di preparare prima il top della torta perchè mi sembrava un pò complicato,.....ebbene non è complicatissimo, ma neanche tanto semplice!
Non avendo ancora stampini di lettere e numeri (che in settimana DEVO assolutamente trovare!), mi sono trovata a fare tutto a mano.
Molto probabilmente l'avrei fatto comunque manualmente....vebbè, ecco il risultato!


Entro fine settimana anche la torta completa!

Ciao e tanti dolci baci!

lunedì 5 marzo 2012

Rose e calle per Teresa♡



A febbraio ha compiuto gli anni Teresa e questa è la torta che le ho dedicato.


Era la seconda volta che mi cementavo con le rose e la prima con le calle.
Direi che è stato un pò difficoltoso il lavoro, non avendo la pasta di gomma ma solo pasta di zucchero.
I petali andavano dove volevano...ma alla fine hanno capito chi comandava!

La base è torta all'acqua minerale (che ho rubato a Francesca di Torte e Decorzioni), con camy cream alla nutella  senza latte condensato.
Se devo essere sincera non ricordo la bagna (devo imparare a scrivermi tutto!).


Ciao e tanti dolci baci!

venerdì 2 marzo 2012

Cup cake alla fragola



Le Chicche di Chicca é qui che ho trovato questa ricettina favolosa (fateci un giro merita!).
Le uniche varianti sono che io con le fragole prima ci ho fatto una macedonia, e il topping sopra un pò colorato.

Ecco la ricetta di Cristina:


120 g di farina 00
140 g di zucchero semolato
1 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
1 pizzico di sale
40 g di burro a temperatura ambiente
120 g di latte intero
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 uovo medio
due piccoli cestini di fragole


Ingredienti per il frosting al formaggio
300 g di zucchero vanigliato setacciato
50 g di burro a temperatura ambiente
120 g di formaggio cremoso tipo Philadelphia


Accendere il forno a 170 ° C.
Preparate una macedonia con le fragole, con zucchero e limone e mescolatele di tanto in tanto.
Mettere nella planetaria la farina, lo zucchero, il lievito, il sale e il burro e montare a bassa velocità finché si otterrà un composto sabbioso.
Gradualmente, versare il latte e la vaniglia e lasciarlo incorporare.
Aggiungere l'uovo al composto di farina e continuare a montare finché il tutto sarà ben amalgamato e la crema risulterà morbida.

Foderare una teglia da muffin con i pirottini di carta, distribuire i pezzi di fragola in ogni pirottino poi riempire con l'impasto per due terzi e cuocere nel forno già caldo per 20 minuti circa o fino a che non saranno un po' dorati fare la prova dello stecchino.
Appena sfornati tirateli fuori dallo stampo e ancora caldi bagnate la superficie con il succo delle fragole.
Fateli raffreddare per bene.

Per il frosting: montare lo zucchero con il burro, a velocità media finché tutto sarà ben amalgamato.
Ridurre la velocità e unire il il formaggio tutto in una volta e  quando  sarà ben amalgamato aumentare la velocità e montare per 5 minuti fin quando la crema sarà morbida e leggera.


A parte qualche particolare ho fatto copia incolla e di questo spero Cristina non me ne voglia.....!
Una volta odiavo i cupcake, ma poi piano piano mi hanno conquistato alla grande.
Ringrazio ancora Le Chicche di Chicca di continuare a sfornarne per la mia grande gioia.........


Ciao e tanti dolci baci





giovedì 1 marzo 2012

Cup cake after eight...I love You♥♥!!



Io adoro gli after eight!!! E non vi dico quando ho provato questa ricettina trovata su una rivista....una scorpacciata!
La crema sopra ve la posterò più avanti.....me la tengo ancora per me (è troppo buona!).

Ecco la ricetta:


100 gr. di burro
200 gr. di farina
2 cucchiaini di lievito
2 uova
200 gr. di panna da montare
100 gr. di zucchero
24 cioccolatini after eight

Scaldate il forno a 180 C.
Distribuite i pirottini negli stampini.
Fate fondere il burro e lasciatelo raffreddare.
Mescolate la farina e il lievito.
Sbattete le uova con la panna, lo zucchero e il burro fuso.
Incorporate poco a poco la farina e amalgamate bene.
Versate negli stampini e infilate due cioccolatini al centro di ogni cup cake premendoli a fondo.
Mettere in forno per 18- 20 minuti (25! A me tanti ne sono voluti)


Per gli amanti del genere, come me, sono buonissimi.
Certo che la cremina sopra è ancor più buona....questa l'ho aggiunta io, sempre trovata girovagando in internet, però non ricordo dove.
Ottima per farcire torte.


La prossima volta la ricetta!

Ciao e tanti dolci baci!


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...